L'articolo è ora nel carrello.

Vai al carrello Vai alla cassa

Perdita Del Capelli

Perdita dei capelli – Ancora un segreto

Ogni persona avverte la perdita di capelli come un evento personale e spaventoso. Di solito inizia lentamente, ma non importa se la perdita di capelli poi progredisce rapidamente e ampiamente o lentamente e a poco a poco- quasi nessuno sarà in grado di negare che questa esperienza è sepolta nella coscienza ed è difficile da sopprimere lì. E´molto importante individuare il problema, capire quale e´la causa della perdita dei capelli, provare i trattamenti (se disponibili) e capire che ci sono milioni di altre persone nel mondo che hanno lo stesso problema


Capelli: una protezione naturale.

Anche se i capelli sono una parte molto importante del nostro aspetto, la loro funzione è, biologicamente parlando, semplicemente la protezione contro il sole e il freddo. Storicamente il numero di peli e´diminuito con l‘ avanzare della civiltà, un chiaro risultato dell‘ evoluzione biologica. Per quanto importante sia il capello, sono ai piu´sconosciuti i molti processi che svolgono un ruolo nella crescita e nella caduta dei capelli. Gli esseri umani hanno circa 150.000 peli, ognuno dei quali è un organo individuale indipendente.  Ogni capello cresce in modo completamente autonomo, un punto molto importante che gioca un ruolo cruciale in termini di perdita e trattamento di capelli. Ogni singolo capello passa attraverso tre fasi, dalla crescita (detta fase anagen) alla fase di riposo e di perdita. Tale periodo, noto anche come ciclo di crescita dei capelli, dura circa 2-3 anni. Questo, unitamente alla crescita del capello, assicura che l‘ essere umano abbia sempre una protezione omogenea e stabile, anche se parte del capello viene persa a causa di influenze esterne.

Il ciclo di crescita dei capelli assicura un costante rinnovamento.

Anche se ogni capello agisce individualmente, l‘ influenza degli ormoni provoca grandi cambiamenti nella crescita dei capelli. Alcuni peli non cominciano a crescere fino a quando non sono sessualmente maturi, in particolare i capelli di barba e capelli nella zona degli organi sessuali. Lo stesso vale per la perdita di capelli, che dipende da ciò che accade nel resto del corpo.


 

La perdita di capelli è un processo complicato Esistono diverse forme di perdita di capelli (noto anche come alopecia), che possono essere classificate in modi diversi. Una possibilità è quella di distinguere le forme secondo la loro causa:

perdita di capelli congenita

La perdita congenite dei capelli è la forma più comune di perdita di capelli. E´anche chiamata „condizionato dalla disposizione“ perché molte persone hanno problemi simili con i loro genitori e parenti. Questa forma di perdita di capelli è anche innescata da cambiamenti nel livello ormonale, per cui l‘ influenza dell‘ ereditarietà è espressa dalla sensibilità delle cellule staminali pilifere e non solo dai livelli ormonali.

alopecia areata che innesca la perdita di capelli

Un altro punto molto importante in questa forma di alopecia è il fatto che la transizione dalla normale sostituzione dei capelli alla perdita di capelli è liscia. Significa che a lungo andare più capelli cadranno di quelli che ritorneranno a crescere, perché ogni persona perde regolarmente i capelli nel corso del rinnovamento del suo splendore. Spesso si parla di un limite di 80-100 peli, che è ancora normale. Tuttavia, il numero di peli varia da persona a persona, e soprattutto nel caso di perdita di capelli che è già progredita, 100 peli al giorno significa una perdita relativamente rapida di capelli per un lungo periodo di tempo. Le persone normali perdono solo 30-40 capelli al giorno.


Perdita di capelli causata da influenze esterne

Perdita condizionata dei capelli negli uomini. 

Questa forma è familiare a tutti. Perdita progressiva di peli, tonsura e progressivamente avere la testa calva, sono le caratteristiche chiaramente riconoscibili. Questa perdita di capelli è innescata su base ormonale da una quantità eccessiva di ormoni sessuali maschili. Per quanto possa sembrare insolito, sono in realtà gli ormoni maschili che causano la perdita di capelli. La forma caratteristica di perdita di capelli negli uomini è causata dal fatto che i peli individuali sono sensibili in modo diverso all‘ ormone sessulae maschile, il testosterone. Sul retro della testa sono molto meno sensibili, e possono essere utilizzati per il trapianto di capelli. Questa forma è particolarmente critica quando si presenta in giovane età. Gli adolescenti infatti possono avere una perdita significativa di capelli. Le cellule ciliate possono essere riattivate per un certo periodo di tempo, il che è talvolta possibile con un trattamento appropriato. Tuttavia, se la testa calva persiste per un periodo di tempo più lungo, le cellule ciliate diventano irreversibili


Perdita condizionale dei capelli nelle donne

La perdita di capelli nelle donne è diversa da quella degli uomini. Di solito inizia più tardi, spesso nella menopausa. Inoltre, le donne perdono i capelli in forma piu´diffusa, diventano normalmente piu´leggeri in un´area piu´grande. Questo rende anche più facile nascondere la perdita di capelli.

Alopecia areata.

In contrasto con la perdita di capelli congenita, l‘ alopecia areata è una vera e propria malattia. E‘ strettamente legato al sistema immunitario e i capelli non vengono “riconosciuti” dal corpo. L‘ alopecia areata (nota anche come „perdita circolare dei capelli“) inizia di solito con piccole macchie calve, circa la dimensione di una moneta. Lì, i capelli possono ricominciare a crescere di nuovo o le macchie calve possono diventare più grandi. La sua diffusione può coprire l‘ intera testa o anche tutto il corpo. Tuttavia, è anche possibile che questa forma di perdita di capelli scompaia, a volte per sempre, a volte con ricadute. Ci sono molte domande aperte su questa malattia, ma sono evidenti stretti legami con altre malattie immunitarie come reumatismi e psoriasi.

Perdita di capelli causata da influenze esterne

Ci sono una serie di cause che possono portare alla perdita dei capelli e molto spesso questo è il caso della chemioterapia. Anche nei casi di avvelenamento, diete estreme o situazioni stressanti, si verificano forti cambiamenti nel metabolismo ormonale, che possono portare alla perdita di capelli. Anche la gravidanza può essere annoverata in questo gruppo, dato che il cambiamento ormonale dopo la fine della gravidanza fa sì che il corpo abbia uno squilibrio degli ormoni sessuali femminili, che devono essere prima riequilibrati.

 


Trattamento della perdita di capelli

È importante sottolineare che, nonostante decenni di intensa ricerca, non esiste ancora un rimedio sicuro per curare la perdita di capelli. Tuttavia, stiamo lavorando su concetti che auspicabilmente cambieranno in futuro. Attualmente la gamma di farmaci offerti è molto limitata. Le modalità di funzionamento sono diverse.

 

Riduzione degli ormoni sessuali maschili

Una quantita´eccessiva di ormoni maschili e´spesso responsabile della perdita dei capelli. E‘ quindi ovvio cercare di abbassare in qualche modo la loro quantità. Ciò può essere fatto sia esternamente (ad esempio con prodotti topici come la pantostina) che internamente. Negli uomini, il principio attivo finasteride (nome commerciale, per esempio Propecia) è di solito utilizzato in forma orale, mentre nelle donne si utilizzano i cosidetti antiandrogeni, soprattutto acetato di ciproterone. Vi sono anche varie sostanze attive vegetali che dovrebbero agire in questo modo, ma il cui effetto è notevolmente meno efficace.

Controllo della crescita dei capelli 

Il secondo punto di partenza è il controllo della crescita dei capelli. Anche se il livello ormonale è normale, il processo di crescita ha bisogno di segnali adeguati. I dettagli di questo sistema sono ancora solo parzialmente rivelati, ma si ritiene che il principio attivo Minoxidil (denominazione commerciale Regaine) abbia un effetto su tale fattore di crescita.

Alopecia areata 

Qualche volta, i prodotti alopecia areata falliscono, e questo e´facile da spiegare a causa delle diverse possibili cause. Non e´sempre facile trovare un rimedio a questo problema. Attualmente, la crescita dei capelli è oggi tentata sia con preparati a base di cortisone, sia con la terapia di stimolazione locale.

Trapianto dei capelli

Gli uomini con perdita di capelli congenita possono anche pensare di sottoporsi ad un trapianto di capelli. Come già accennato, il principio è semplice: dall‘ area del dorso della testa, dove il capello viene conservato fino alla vecchiaia, i capelli vengono trapiantati nelle zone frontali. Quello che in linea di principio sembra abbastanza semplice è in pratica un‘ operazione  molto complicata. Dopo tutto, un trapianto di capelli richiede il trapianto di molte migliaia di peli, il che richiede un‘ eno quantità di tempo e concentrazione. Nel frattempo, due metodi sono diventati lo standard: strip e FUE. Essi differiscono nel modo in cui i capelli sono rimossi. Nel metodo della striscia, i capelli vengono tagliati dalla parte posteriore della testa come strisce, la striscia quindi viene poi cucita quasi invisibilmente e coperta dai capelli rigeneranti. In FUE, i capelli vengono rimossi in ciuffi di capelli individuali. Questi poi possono essere ripiantati nelle sottozone nella stessa forma. Nel metodo della striscia, la parte presa viene suddivisa piu´volte al microscopio. La rimozione individuale dei capelli è notevolmente più complessa e costosa, ma il rischio di cicatrici è molto basso. Questo è raro anche nel metodo a strisce, ma si verifica occasionalmente in caso di una reazione cutanea più forte. Anche le competenze e l´esperienza del medico svolgono un ruolo importante. In generale, è consigliabile ottenere informazioni complete sui metodi di trapianto di capelli prima di utilizzarli. Ci sono ancora medici e cliniche che usano tecniche superate.


 

Il futuro

Nel campo della ricerca farmaceutica classica, non cé´ molta speranza che i nuovi farmaci risolvano davvero il problema della perdita di capelli nel prossimo futuro. Più speranza dovrebbe essere riposta nella biotecnologia, che sarà certamente in grado di comprendere e possibilmente controllare il complesso meccanismo della perdita di capelli tra qualche anno. Un’altra  opzione che rientra nel campo della fattibilità è l‘ impianto di capelli attraverso le cellule coltivate. È possibile utilizzare i peli rimossi come base per l‘ allevamento nella provetta o direttamente da cellule staminali.

Questa procedura risolverebbe il problema della rimozione dei capelli molto velocemente. Inoltre, l‘ inesauribile numero di peli nuovi risolverebbe il secondo grande problema del trapianto di capelli, ovvero la questione di cosa succede nel tempo se i capelli continuano a cadere. Se ci fossero abbastanza capelli disponibili, i capelli potrebbero essere semplicemente trapiantati come desiderato. Non e´una soluzione economica, ma puo´essere efficace contro la calvizie.

Torna in
alto